MEI 2017

 


IL MEI È DI TUTTI

LEGGI IL PROGRAMMA COMPLETO! CLICCA QUI!

COME PARTECIPARE

A tutti gli interessati

Associazioni, Indies, Festival, Artisti e Band, Promoter, Organizzatori, Società di Diritti, Giornalisti, Case di Produzione, Videomaker, Case Editrici Indipendenti, produttori e Distributori di Strumenti Musicali, Radio e Web Radio, Tv e Web Tv e tutti quelli interessati

per esporre, partecipare, intervenire, suonare e tutto quello che si desidera proporre.

Torna il

MEI 2017
FAENZA

Dal 29 settembre al 1 ottobre

LA VENTITREESIMA EDIZIONE DEL MEETING DEGLI INDIPENDENTI SI TERRÀ A FAENZA DAL 29 SETTEMBRE ALL’1 OTTOBRE

Dopo le 30 mila presenze del 2016, torna il MEI 2017.

L’incontro ospiterà il Forum del Giornalismo Musicale e la Targa MEI Musicletter, il premio nazionale dedicato al giornalismo musicale sul web, oltre al PIMI (Premio Italiano Musica Indipendente) e il PIVI (Premio Italiano Videoclip Indipendente) e molti altri eventi in via di definizione come il MEI Superstage, il Premio Freak e tante altre iniziative in via di definizione come esposizioni, convegni, campus, mostre e tanto altro.

  29 settembre > 1 ottobre 2017   
MEI 2017

Dopo il successo dello scorso anno con oltre 30 mila presenze, torna anche quest’anno il MEI di Faenza (RA), che ha raggiunto il ragguardevole traguardo della ventitreesima edizione.GLI STATI GENERALI DEL GIORNALISMO MUSICALE
Come quella passata, anche questa edizione ospiterà il Festival del Giornalismo Musicale, che si svolgerà il 30 settembre e l’1 ottobre.
Il Mei 2017 invita quindi a partecipare tutti i giornalisti interessati a portare il loro contributo, parere, suggerimento e suggestione, segnalando la loro adesione a enrico.deregibus@gmail.com (in copia mei@materialimusicali.it)
Quest’anno si tornerà a confrontarsi aprendosi però anche all’esterno con incontri con altri addetti ai lavori, come ad esempio un rappresentante di WIN, l’associazione mondiale dei discografici indipendenti che parlerà delle iniziative della musica indipendente a livello mondiale.Un evento mai realizzato in Italia, curato da Enrico Deregibus, che lo scorso anno ha suscitato grande interesse, testimoniato dalla presenza di tantissimi giornalisti, da quelli delle grandi testate a quelli delle webzine, delle radio, tv e  tutti i new media. Più di 100 i partecipanti nella due giorni che ha in qualche modo rovesciato le abitudini tradizionali degli eventi musicali, mettendo al centro i giornalisti e il loro nuovo ruolo.

LA TARGA MEI MUSICLETTER
Al MEI 2017 torna inoltre la quinta edizione della Targa Mei Musicletteril premio nazionale dedicato al giornalismo musicale sul web.

Nato nel 2012 da un’idea di Luca D’Ambrosio di Musicletter.it in collaborazione con Giordano Sangiorgi del Mei, il riconoscimento è consegnato annualmente al miglior sito collettivo e al miglior blog personale di informazione musicale e culturale.

Fra le novità dell’edizione 2017 c’è l’assegnazione dei premi da parte di un’ampia giuria costituita dagli stessi giornalisti partecipanti al forum. Tutti gli iscritti, infatti, avranno la possibilità di contribuire alla scelta dei vincitori attraverso il proprio voto.

Quest’anno il premio speciale della giuria sarà consegnato al miglior ufficio stampa.

Oltre alla Targa Mei Musicletter verranno assegnati i due storici premi ufficiali della musica indipendente italiana: il PIMI (Premio Italiano Musica Indipendente) vinto l’anno scorso da Motta e il PIVI (Premio Italiano Videoclip Indipendentevinto un anno fa dal regista Francesco Lettieri per il videoclip di Calcutta “Cosa mi manchi a fare”. I due premi sono a cura dei giornalisti Federico Guglielmi e Fabrizio Galassi, coordinati da Giordano Sangiorgi.

PIVI 2017

La prossima edizione del PIVI – Premio Italiano Videoclip Indipendente si svolgerà durante le giornate del MEI (Faenza 29 settembre – 1° ottobre 2017).

I videoclip più rappresentativi della stagione passata saranno selezionati da una giuria specializzata, presieduta da Fabrizio Galassi e coordinata da Giordano Sangiorgi, e successivamente votati da tutti i giornalisti musicali accreditati alla tre giorni faentina.

E’ comunque possibile inviare la propria candidatura all’indirizzo fabriziogalassi@gmail.com specificando nell’oggetto PIVI 2017.

I video eleggibili per il PIVI 2017 sono le produzioni indipendenti uscite tra il 1° settembre 2016 e il 31 agosto 2017.

Saranno selezionate e premiate tutte le altre forme visuali di musica, soprattutto legate a strategie di comunicazione web, ad esempio i contenuti realizzati per Instagram, serie web, produzioni per Facebook o YouTube.

PIMI 2017

Nel frattempo il giornalista Federico Guglielmi, storico coordinatore del PIMI – Premio Italiano Musica Indipendente, insieme a Giordano Sangiorgi,  sta selezionando con un suo gruppo di giornalisti gli artisti per la palma di Artista Indipendente dell’Anno.

I vincitori saranno segnalati entro fine luglio 2017 e i premi saranno assegnati sabato 30 settembre al MEI 2017.

RETE DEI FESTIVAL

Iniziamo a parlare di Mei 2017, iniziamo a parlare degli emergenti.

La Rete si fa ancora più talent scout e dall’edizione 2017 al Mei gli emergenti saranno proposti dai festival aderenti alla Rete. Un segnale per dare valore all’attività dedicata ai giovani che i festival fanno nei territori e stimolare gli artisti emergenti a partecipare attivamente ai contesti creati per loro.

Parte quindi la call, rivolta a tutti i festival aderenti, che sono invitati ad inviare fino a un massimo di 5 proposte artistiche che saranno poi valutate e selezionate dal direttivo della Rete.

Ogni proposta dovrà pervenire a segreteria@retedeifestival.org e contenere le seguenti info:

·         nome e contatti del referente della band/artista

·         città di provenienza

·         numero componenti

·         link per l’ascolto (You Tube, Soundcloud, ecc.)

·         link utili (pagina facebook, sito, ecc.)

Seguiranno nuove comunicazioni circa il Forum Nazionale del Giornalismo Musicale, le nomination relative alla Targa Mei Musicletter 2017 e ogni nuova attività in programma al MEI 2017.

MEETING DELLE ETICHETTE INDIPENDENTI
Il Mei – Meeting delle Etichette Indipendenti si tiene dal 1997 (mentre nel 1995 e 1996 si chiamava Festival delle Autoproduzioni) torna nel 2017 dopo il successo dello scorso anno con oltre 30 mila presenze e esibizioni live di artisti come Daniele Silvestri, Motta, Ghali, Voina e tantissimi altri.

Per aderire Scrivi a:
mei@materialimusicali.it

Contatti:

Telefono Fisso

0546.646012

Giordano Sangiorgi

Programma, Associazioni e Istituzioni, Premi e Progetti Speciali

+39 349.4461825

giordano.sangiorgi@audiocoop.it

 

Roberta Barberini

Espositori e Associazioni e Istituzioni
+39 335.8370032

roberta.barberini@materialimusicali.it

Cinzia Magnani

Responsabile Live MEI

Proposte Concerti, Live e Spettacoli
+39 338.4691819

cinzia@materialimusicali.it

 

Francesco Galassi

Coordinatore Rete dei Festival

Festival, Media, Contest  e Artisti Live

galassi@exitwell.com

338.1786026

 

Riccardo De Stefano

Coordinatore Sito MEI

Indies, Comunicazione, Siti e Social, Scambi e  Promozione

riccardodestefano@gmail.com

340.14078076

 

Enrico Deregibus

Forum del Giornalismo Musicale

Presentazioni Libri, Riviste e altre Produzioni Letterarie

enrico.deregibus@gmail.com

 

Federico Guglielmi

Targa PIMI – Premio Italiano Musica Indipendente e Altri Progetti Speciali  Musicali

md7213@mclink.it

 

Fabrizio Galassi

Targa PIVI – Premio Italiano Videoclip Indipendenti e Altri Progettti CIneVideo

fabriziogalassi@gmail.com

 

Luca D’Ambrosio

Targa Mei Musicletter per Media e Social

lucadambrosio@gmail.com

 

Con il supporto di:

Regione Emilia-Romagna, Comune di Faenza, Camera di Commercio

e il patrocinio di:

Apt – Emilia Romagna, AudioCoop, Rete dei Festival, Associazione Italiana Artisti,  Cafim, Indie Music Like,  L’Altoparlante, Sprea Edizioni, Exit Well

e tanti altri che si stanno aggiungendo

 

Mei 2017: dal 29 settembre al 1° ottobre, ingresso libero e aperto a tutti.

Arezzo Wave Love Festival

Arezzo Wave Love Festival

Giuliano Sangiorgi, Peppe Servillo, Modena City Ramblers e Petra Magoni per Arezzo Wave

Ecco i video dei testimonial d’eccezione di Arezzo Wave Band 2017

Giuliano Sangiorgi: https://youtu.be/bZg7cktyMHM

Peppe Servillo: https://youtu.be/6DysGnLWs3w

Modena City Ramblers: https://youtu.be/3gtI23_lgjc

Petra Mangoni: https://youtu.be/tY4786mrx2Q

Prorogato il bando per le iscrizioni al contest.

NUOVO TERMINE ISCRIZIONI: 7 MARZO 2017

Giuliano Sangiorgi, Peppe Servillo, Modena City Ramblers e Petra Magoni sono i primi artisti che hanno deciso di metterci la faccia, diventando testimonial di Arezzo Wave Love Festival 2017, da oltre 30 anni brand di ricerca di nuovi talenti musicali riconosciuto a livello nazionale e internazionale, che quest’anno si terrà per la prima volta a Milano il 23 e il 24 giugno. Il termine per le iscrizioni al contest è stato prorogato al 7 marzo 2017. Per tutte le band l’iscrizione è, come sempre, GRATUITA tramite il sito www.arezzowave.com

L’iniziativa quest’anno si avvale dell’apporto determinante di DOC SERVIZI, la cooperativa dei professionisti dello spettacolo, da oltre 27 anni la casa di chi vuole essere musicista. Lavorando con i suoi 6.000 soci a sostegno e tutela dell’attività professionale e amatoriale di tutti i musicisti, Doc supporta e insegna come operare in legalità e come gestire i diritti e doveri di chi fa della musica la propria vita. Doc Servizi organizzerà la finale di Milano, a partire dalla Festa della Musica del 21 giugno. Con KeepOn Live e Freecom, inoltre, Doc metterà a disposizione dei gruppi assistenza, servizi, comunicazione e premi vari in denaro, tournée e produzioni discografiche.

Tutti i dettagli e il form di iscrizione gratuita si trovano sul sito www.arezzowave.com

Facebook: https://www.facebook.com/ArezzoWave/?fref=ts   

UFFICIO STAMPA:

Comunicazione nazionale e coordinamento:
Claudia Cefalo: claudia.cefalo@docservizi.it  + 39 340.4891682 

Comunicazione regionale:
Michele Severino: mike.seve@libero.it  +39 339.3371430  

Comunicazione Milano e Roma:
Francesco Violani: press.violani@gmail.com +39 380.3865955  

Premio Mimì Sarà 2017 – 3° Edizione

Sono aperte le iscrizioni al Premio Mimì Sarà 2017 – 3° Edizione.

Vorresti salire sul palco di #Buoncompleannomimì insieme a grandi artisti italiani?
Se vivi di musica, se ami cantare, cosa aspetti?

Partecipa al #PREMIOMIMISARA 2017!

Iscriversi è facilissimo! Registrati e manda la tua DEMO o allega un link video di una tua performance!
Puoi farlo direttamente dal nostro sito: http://www.associazionemimisara.it

NON PERDERE QUESTA OPPORTUNITÀ! LA FINALE È A GIUGNO!

Segreteria Premio: ministra.concorso@gmail.com
Segreteria Amministrativa: progetto.mimisara@gmail.com

Facebook: https://www.facebook.com/Ass.minuettoMimiSara

Radio Maxima cerca te!

I_Want_You
Se hai voglia di metterti in gioco e hai la passione per la Radio sei la persona che cerchiamo!

Hai voglia di entrare a far parte della nostra Web Radio?

Prepara una piccola demo parlata in formato MP3 della durata minima di 3 minuti ed esponici un’idea per la realizzazione di un nuovo programma radiofonico settimanale.
Invia il tutto a diretta@radiomaxima.it, specificando nell’oggetto della mail il tuo nome assieme alla scritta: “Radio Maxima io ci sono!”.
Inserisci nella mail il tuo contatto Skype ed i tuoi dati.
Se hai talento ti ricontatteremo per darti la possibilità di diventare il nuovo deejay di Radio Maxima. Non è necessario risiedere a Pesaro o nelle sue vicinanze, perché faremo in modo che, indipendentemente dal posto in cui vivi, tu possa realizzare il tuo programma radio settimanale che andrà in onda sulla nostra Web Radio.

Cosa stai aspettando?! Preparati e contattaci!

La nostra è una Web Radio non commerciale, le cui spese sono sostenute dai suoi componenti, non possiamo quindi offrire alcun compenso, ma vi possiamo dare la possibilità di crescere assieme e portare avanti questo progetto.

Una stupenda occasione per tutti coloro che condividono la nostra passione e vogliono diventarne i protagonisti!

Web Radio Festival 2016

Radio Maxima sarà presente fra i partecipanti al Web Radio Festival 2016, che si terrà il giorno 24 Settembre presso Roma Eventi in Piazza di Spagna, Via Alibert 5A. Se avete voglia di conoscerci di persona e darci il vostro sostegno sapete dove trovarci. Vi aspettiamo numerosi!

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito web ufficiale dell’evento: http://www.webradiofestival.it

ACME’ Festival 2016

Avrà luogo, ormai per la settima edizione consecutiva, in data 09-10-11 Settembre 2016, presso la fortezza Firmafede di Sarzana (SP), il festival culturale ACME’. Una manifestazione di tipo trasversale, in grado di riunire, sotto il suo abbraccio, diverse discipline artistiche come musica, teatro, fotografia, pittura e, da quest’anno anche scultura! I bandi di iscrizione sono ufficialmente aperti e si chiuderanno in data 14 agosto 2016. Per aderire al festival e partecipare come espositore basterà visitare il sito internet ufficiale dell’evento e procedere all’iscrizione guidata.

http://www.acmesarzana.it (questo il link relativo all’indirizzo ufficiale del sito).
Come da regolamento gli organizzatori del festival hanno anche quest’anno rivolto la propria attenzione ai giovani, ponendo un limite d’età massima al di sopra del quale non sarà possibile accedere ai bandi d’iscrizione. Per saperne di più e per scoprire i dettagli vi basterà anche in questo caso accedere al sito di ACME’.

Non mancheranno , come di consueto, esibizioni musicali di artisti emergenti e già affermati. Quest’anno infatti gli “special guests” saranno niente meno che I Meganoidi, la cui esibizione è in programma per il 9 settembre 2016 proprio tra le storiche mura della cittadella sarzanese. Non resta che aspettare questo grande evento realizzato con il grande supporto del comune di Sarzana e di Arci val di Magra che, anche quest’anno, hanno voluto dare modo all’arte, agli artisti, e tutti coloro che ne apprezzano le qualità, di far sentire la propria voce e mostrare il proprio talento.

L’offerta al pubblico è, come ormai accade da 7 anni, un viaggio attraverso la cultura, le idee, la creatività, le tradizioni artistiche e culturali ma allo stesso tempo il futuro dei nostri giovani e della civiltà nella sua totalità. ACME’ è infatti una rassegna in grado di mostrare in modo chiaro e limpido il potere dell’immaginazione e della creatività, dell’inventiva e del genio artistico e non solo.

Musica, artigianato, teatro, pittura, fotografia, fumetti e, come anticipato, da quest’anno, grazie allo sforzo dell’organizzazione, anche SCULTURA, oltre alla possibilità di cenare tra le incantevoli mura della Fortezza Firmafede e godere di tutto ciò che il festival ha da offrire anche stando comodamente seduti al tavolo gustando una favolosa cena.

Abbiamo grandi aspettative per questo splendido evento, organizzato e realizzato con grande impegno e professionalità da un team di persone dedite alla promozione della cultura e del territorio di Sarzana.

LINK UTILI:

 

Sito internet ufficiale.
http://www.acmesarzana.it

Pagina Facebook ufficiale.
https://www.facebook.com/acmefestival/?fref=ts

Pagina Twitter ufficiale.
https://twitter.com/acmefestival